cosa facciamo

Ci prendiamo cura dei soggetti più fragili

La Onlus “I Bambini di Manina” risponde alle esigenze delle famiglie di Nosy Be che hanno bisogno di medicine, latte per neonati, indumenti per bambini e sostegno economico. Le altre attività in Africa portate avanti sono rivolte alla cura dei soggetti anziani e disabili che necessitano di cure quotidiane particolari.

Come aiutarci

VUOI SCOPRIRE COME PUOI AIUTARE LA NOSTRA CAUSA?

Puoi sostenere le tantissime iniziative intraprese da Manina Consiglio e dalla onlus nel campo del sociale, effettuando donazioni per la costruzione di altre toilettes pubbliche e dell’organizzazione di corsi di formazione per elettricisti o acquistando regali solidali.

5xmille

Dona il tuo 5 per mille per incentivare nuove attività a sostegno di anziani e disabili che hanno bisogno di nuove protesi e occhiali da vista.

Donazioni libere

Sostieni l’assistenza sociale e sanitaria per supportare neonati, madri, bambini, anziani e paraplegici con regali solidali e donazioni ai bambini africani.

Regali solidali

Fai sorridere il cuore di un bambino con i regali equosolidali da acquistare online o altri regali solidali per le occasioni speciali.

Il nostro impegno nel sociale

Grazie ai fondi raccolti, molte persone oggi possiedono una bicicletta, uno strumento fondamentale che permette gli spostamenti sul territorio.

La nursery di Hell Ville, che si occupa dei bambini dalle ore 7 del mattino alle 17, provvede a tutte loro necessità: pasti, cambi di vestiario, riposo nei lettini e giochi.

La situazione delle carceri è molto delicata. Abbiamo provveduto a fornire mensilmente un totale di 23 sacchi di riso da 50 kg a 3 prigioni (una a Nosy Be e 2 nel resto del Madagascar). Oltre a medicinali, saponi e cancelleria varia, Manina Consiglio è riuscita ad integrare l’alimentazione con carne o pesce due volte alla settimana.

Un’altra importante iniziativa che coinvolge l’associazione onlus I bambini di Manina del Madagascar riguarda la costruzione del campo da basket. Il campo e gli allenamenti sono diventati un luogo di aggregazione per i ragazzi che si sentono parte attiva di un gruppo. Sul posto vi sono ormai due squadre di Basket e una di Football.

“Mi sono felicemente sorpresa nel vedere la felicità di quei ragazzi che giocavano a pallone e della gente che tifava intorno al campo.”